Ripercorriamo i quasi 2000 anni di tradizione della Festa dei Gigli partendo dalla leggenda popolare su San Paolino, vescovo di Nola, analizzando poi la sua evoluzione storica fino ad arrivare a descriverne tutte le sue fasi come vengono celebrate tutt’oggi.
La simulazione del percorso, le gallerie fotografiche e quelle musicali, gli articoli del blog e le discussioni del forum permettono di avere la prova tangibile della bellezza e della particolarità di quella che è stata inserita a ragione tra le 500 feste popolari più belle dell’intera Europa.

Segui I Gigli di Nola anche su Facebook, Twitter, YouTube e Picasa: